Esibizioni

La Due Giorni Mare è un laboratorio che ogni anno si arricchisce di nuovi sport da vedere e da provare. 

Il 2018 vedrà protagoniste esibizioni di due sport affascinanti: uno più affermato e conosciuto, l'altro una gemma nascosta che sta però riscuotendo successo internazionalmente: Beach Rugby e Tchoukball.

Beach Rugby

Il beach rugby è una variante del rugby giocato su campi in sabbia con squadre composte da cinque giocatori. 

In questa variante del rugby le regole sono estremamente variabili. Quelle riportate in seguito sono quelle più comuni in Italia.

Il campo di gioco è lungo 31 m comprese le zone di meta e largo 25 m. Ogni squadra ha 12 giocatori, di cui 5 in campo e 7 in attesa di sostituirli. Le sostituzioni sono illimitate e l'espulsione temporanea dura 2'. L'ingresso in campo avviene esclusivamente a gioco fermo e da centro campo.

La partita dura 10' divisi in 2 tempi da 5' con intervallo di 3'. In caso di parità si disputa un tempo supplementare a oltranza sin quando una squadra realizza una meta.

Tchoukball

Un giocatore segna un punto a favore della sua squadra se fa rimbalzare la palla contro il pannello in modo che essa, dopo il rimbalzo, tocchi il terreno di gioco prima che un avversario riesca a recuperarla. 

Un punto regalato (o consegnato) è un punto che un giocatore "regala" alla squadra avversaria. Un giocatore regala un punto quando:

  1. lancia la palla contro il pannello e la stessa, subito dopo il rimbalzo, cade dentro l'area vietata o fuori dal campo.
  2. lancia la palla verso la rete ma non la colpisce.
  3. lancia la palla contro il pannello e dopo il rimbalzo viene colpito da essa.

Sitting Volley

Il Sitting Volley è una variante della pallavolo tradizionale, indirizzata in particolare agli atleti disabili.

La differenza principale rispetto al Volley tradizionale, consiste nel fatto che i giocatori sono seduti in un campo con dimensioni inferiori rispetto a quello normale e con una rete posta ad altezza inferiore. La regola principale del Sitting Volley comporta l’obbligo, per l’atleta che tocca la palla, di avere il sedere a contatto con il parquet di gioco.

Sabato 9 giugno, presso i nostri campi, si terrà un torneo di Sitting Volley aperto a chiunque vorrà assistere e scoprire il funzionamento di questa meravigliosa disciplina.